Lettera alla Scuola - federicoparrapoiesis

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lettera alla Scuola

Lettere dal mondo

BAMBINI SONO:   1 SACCO PIENO DI CORIANDOLI!

Io sono un uomo fortunato, perché tanto ho visto e viaggiato.
Molto ho sbagliato e non ho avuto perdono da me, per me stesso,
ma altro lavoro e altre montagne da scalare,
altri errori da commettere.

Mille paesi e mille città ho attraversato,
Con i miei occhi ho visto tanta gente e tanti occhi,tante facce.
Tante razze e religioni,credenze,leggende e stagioni,ho incontrato.
Io sono un uomo fortunato, perché tanto di ciò che ho visto,
ho fotografato e scritto con la luce e con la penna.
Imparare dal vento mi rende albero e foglia!
Ho camminato ,incontrato,condiviso e mai giudicato!
Sono fortunato perché tanto ho costruito,
poi distrutto e ricostruito!
Sono fortunato,perché tante lacrime ho versato,
le ho raccolte,legate come preghiere ai chicchi di un rosario,
e non mi sono mai arreso!

Io vedo le cose con i colori e le cromie dei sentimenti,
nient'altro cattura il mio sguardo come il gesto d'amore e l'aura che lo contorna,
sono come le variazioni della luce nei colori dell'arcobaleno.
Sono i mutamenti e le cognizioni che adesso non si vedono
a condurci nell'unico paradiso possibile,
cioè la ricerca interiore di ogni singola anima,
il cammino in divenire,esseri umani e amore infinito.
Il pensiero e la  lucidità di comprensione del nostro linguaggio
(unico tra tutte le specie viventi).
Forse, sono le infinite possibilità di comunicare e comprendere
che ci negano le uniche utili alla specie!

Per noi sarebbe facile capirci più che per i pesci o per gli uccelli! Ma non è così!
I pesci nuotano in branco attraverso le correnti e gli Oceani, verso il loro destino.
Le rondini attraversano l'Atlantico senza bussola e senza posti dove poter riposare,
insieme,volano all'unisono, non hanno timore delle tempeste e dei venti.
Qualcuna dorme volando, condotta tra le correnti dai suoi simili,
in medesima direzione e reciproca fiducia comune alla loro specie.
Volano all'unisono seguendo le traiettorie della natura,
non provano timore né paura a viaggiare verso l'estate!
Per noi sarebbe facile capirci più che per i pesci o per gli uccelli! Ma non è così!
Non come i cani randagi che insieme cercano il cibo o un luogo per ripararsi.

Noi cerchiamo le similitudini,le somiglianze,abbiamo timore,abbiamo paura!
il nostro amico ci piace perché  tifa la nostra squadra di calcio o ama gli stessi giochi,
la nostra amica è nostra amica perché si veste come noi,
è innamorata dello stesso cantante e forse porta delle scarpe bellissime!
Parliamo sempre volentieri con chi vuol condividere le nostre menzogne,
non cerchiamo insieme una destinazione,un significato,una verità,
non viaggiamo all'unisono verso l'estate seguendo le traiettorie della natura.


Premiamo sempre le somiglianze,
anzi da adulti coscienziosi le indirizziamo, le comandiamo ai bambini!
“ Si gioca tutti insieme! Senza litigare!” siamo molto bravi  in questo.  
Chiaramente senza saperlo fare,da buoni adulti!
Infatti, i cristiani non giocano con i mussulmani!
Non giocano gli ebrei con i nazisti né i fascisti con i comunisti!
Non i ricchi con i poveri,
La gente del nord con gente del sud!
Non i Bianchi con i Neri né i milanisti con gli interisti!
Per insegnare sarebbe giusto prima imparare!
E per diventare Genitori, smettere di essere figli!

Con la medesima indifferenza e cattiveria,
con la pancia ben piena sappiamo indicare ai nostri bambini,
i nostri simili,gli abitanti del paese vicino o del paese lontano,
come diversi da noi,Come parassiti!
Topi infetti!gramigna da estirpare!
Peccato da lavare con il sangue!
Questo certo lo sappiamo fare.
Iniettare odio e dolore!
Passare ai nostri figli la siringa infetta che ci hanno passato!
In un giro di morte
senza crescita e senza amore!

Io sono un uomo fortunato,
ho visto molte cose brutte e altrettante belle!
per ogni vittoria ho avuto una sconfitta,
per ogni perdita un nuovo incontro,
per ogni addio una visita!

Ho visto i bambini tristi negli occhi senza abbassare lo sguardo,
non è cosa da poco e di tutti ne ho memoria.
Ho visto i bambini felici andare a scuola nei paesi civili
Erano tutti colorati come un sacchetto di coriandoli,
come tante noccioline ricoperte di glassa.
Ho invidiato i bambini e la loro naturale mescolanza,
Coriandoli nel sacco vuoto della Biosfera
e un carnevale per tutto il mondo!

Avrei voluto per me, che il mio migliore amico fosse Africano,
Indiano o Cinese,Australiano o Giapponese.
Vorrei che che mi avesse raccontato di lui,
dei suoi sogni,la sua storia e della sua famiglia,del suo primo amore,
dei fiori o dei mari,dei deserti e delle feste,di quei paesi sconosciuti.

Adesso saprei tante più cose dell'Africa nera che non so!
Saprei dell'India e le preghiere nel vento delle montagne più alte!
Saprei della Cina e la cultura umida del riso.

Ma noi cerchiamo le somiglianze
perché le differenze ci incutono timore!
Abbiamo paura di ciò che non sappiamo,
ma non vogliamo sapere per non destabilizzarci!
Non sappiamo ma vediamo che le donne più belle del mondo
vengono sempre dalle grandi mescolanze di razze!
Le invidiano le donne per la loro bellezza,
le amano gli uomini per lo stesso motivo,
ma non lo sappiamo!non sappiamo i perché!

Ma per insegnare sarebbe giusto prima imparare!
E per diventare Genitori, smettere di essere figli!

Io che ormai da molto tempo
sono  figlio del mondo che vedo in cui vivo,
provo non poca  invidia per i bambini di tutti i colori
che vivono come in un sacco di coriandoli nella Biosfera.
Sono l'allegria del  futuro che sembra migliore,
guardandoli sorridere.
Sembra migliore oltre me,
senza di me.

Ma io sono e resto un uomo fortunato,
ho visto molte cose brutte e molte bellissime!
Per ogni vittoria ho avuto una sconfitta,
per ogni perdita un nuovo incontro,
per ogni addio una visita,
per ogni fine un nuovo inizio!

I bambini all'uscita della scuola,
erano tutti colorati,unici e meravigliosi,
come un sacchetto di coriandoli,
come tante noccioline ricoperte di glassa colorata.

Coriandoli nel sacco naturale della Biosfera,
e un carnevale vero e
vivo per tutto il mondo!!!

Federico Parra

 
Sito segnalato su MyPhotoExperience




Torna ai contenuti | Torna al menu